Charles Pinot Duclos

  • CHARLES PINOT DUCLOS, scrittore e storico francese, nacque a Dinan il 12 febbraio 1704 e morì a Parigi il 26 marzo 1772. Uomo brillante e mondano visse a Parigi e, dopo aver seguito severi studi giuridici, esordì con il romanzo La storia della baronessa Luz (1741). Fu anche autore di saggi. Del 1745 è l’Histoire de Louis XI, assai lodata da Voltaire. Nel 1747 entrò all’Accademia di Francia, di cui fu nominato segretario perpetuo a partire dal 1755. Per sei anni ricoprì la carica di sindaco della sua città natale, Dinan, e nel 1750 (grazie alla protezione di Madame de Pompadour e di Luigi XV) divenne storiografo di corte: furono pubblicate postume le sue Memorie segrete sul regno di Luigi XIV (1790) e il Viaggio in Italia, resoconto di un suo viaggio del 1766. Nell’opera di Duclos si riflettono tutte le questioni letterarie, morali, sociali e pedagogiche del suo tempo. Rousseau, che gli fu amico, lo giudicò “homme droit et adroit” e la sua influenza è di quelle che non possono essere trascurate.


bibliografia: