Olive Schreiner

  • Considerata una delle fondatrici della letteratura del suo paese, Olive Schreiner nacque il 24 marzo 1855 a Wittebergen, in Sud Africa. Autodidatta, costretta a mantenersi da sola per la difficile situazione economica della sua famiglia, negli anni della prima giovinezza lavorò come istitutrice presso alcune famiglie afrikaner. Nel 1883, dopo essersi trasferita a Londra, pubblicò Storia di una fattoria africana, nascondendosi dietro lo pseudonimo maschile di Ralph Iron. Il romanzo ebbe un successo immediato, sia per l’ambientazione esotica, sia per l’originalità della storia, ispirata agli ideali di libertà ed emancipazione dell’autrice. Nel 1911 diede alle stampe il saggio Woman and Labour, uno dei contributi più significativi al pensiero femminista di inizio secolo. Morì a Città del Capo l’11 dicembre 1920.


bibliografia: